Sociale

Il Canavese, territorio al nord del Piemonte, è abitato fin dal V secolo a.C. quando i Salassi, una tribù celtica proveniente dalla Gallia, si stanziò nella regione.
Dal II secolo a.C. iniziò la penetrazione romana, volta a rendere sicuri i valichi alpini. Dopo la caduta dell'Impero Romano, il Canavese fece parte di un ducato longobardo e di una contea franca.
Nel Basso Medioevo il territorio fu frammentato tra la dominazione dei Vescovi di Ivrea, dei Marchesi del Monferrato, dei Principi di Acaja e dei Savoia.
Verso la fine del Settecento i francesi invasero il Canavese e imposero le nuove leggi e i costumi giacobini della rivoluzione. Poco dopo Napoleone, provocando l'insurrezione dei paesi della comunità canavesana.
Nel 1814 rientrarono i Savoia e rifiorirono l'artigianato e l'agricoltura e si svilupparono nuove industrie.

UFS è un'azienda attenta al suo territorio.
Una comunità, quella dell'alto canavese, legata alle tradizioni e rispettosa della cultura e dell'educazione che contraddistinguono una filosofia di vita.
L'impegno è il cardine di qualsiasi attività: nel lavoro, nel supporto alla famiglia, nella relazione con gli altri.
Attenzione alle persone dando quel contributo di disponibilità e sostegno che è alla base della vita sociale.

Da oltre 70 anni UFS conferma questa attitudine, in particolare sostenendo i più giovani che rappresentano il futuro della comunità, attraverso contributi economici per attività culturali e sportive.
E' poco elegante proporre uno "storico" di tutte le iniziative. Ci si limita a evidenziare la più recente.

Selezioni per la squadra regionale piemontese di Dressage

Ammettiamo di essere un pò lontani dal mondo dell'equitazione, nessuno di noi è appassionato di cavalli. Noi vendiamo utensili di qualità, molto tecnologici e che richiedono moltissima ricerca e sviluppo a monte. Molto impegno.
Vedendo cos'è il Dressage, unione di tecnica ed eleganza, non ci è voluto molto a convincerci che è un accostamento davvero azzeccato. I giovani che si affacciano al Dressage impegnano tantissime ore di allenamento per arrivare in gara con qualità, sicurezza ed eleganza. Lo stesso facciamo noi, che vogliamo arrivare sul ns mercato di riferimento con prodotti performanti, curati nelle finiture e con la sicurezza di poter dire che lo sono davvero. Ci piace vedere l'impegno e la costanza di queste amazzoni e di questi cavalieri che rinunciano a molto altro per dedicare il massimo alla loro passione.

Complimenti e auguri a tutti i ragazzi che hanno partecipato a questo stage, bellissima e riuscitissima iniziativa per la quale UFS ha donato un piccolo contributo a sostegno.